Search here...
TOP
Riflessioni in viaggio

Il treno sta per partire, tutti a bordo.

binari del treno

Non mi piace viaggiare in treno però mi piace.

Ad esempio l’altro giorno sono andata a Modena e seduta davanti a me c’era una coppia di fidanzatini che parlavano del weekend che avrebbero fatto, io ovviamente essendo da sola mi sono messa ad origliare, parlavano di dov’era l’albergo, dove era il ristorantino che avevano cercato su trip advisor eccetera, poi sono scesi alla fermata prima di me e li ho persi…

Beh durante il viaggio di ritorno il treno arriva alla stazione di Bologna e.. loro salgono.

Io li guardo un attimo e nella mia testa passa ‘perché li conosco?‘ Poi si siedono davanti a me, mi guardano e insieme diciamo ‘eravamo seduti davanti anche all’andata’ e inevitabilmente mi viene da chiedere come sia andato il weekend, ormai lo sentivo un po’ anche mio.

Altre volte hai accanto qualcuno che tamburella con le dita le canzoni che sta ascoltando per-tutta-la-dannata-durata-del-viaggio!! Oppure conosci ragazze che sono andate per una giornata a Milano a fare shopping e si mettono lì a farti vedere cosa hanno preso.

Altre ancora conosci persone che ti vedono tutta con il sorriso felice e ti chiedono ‘parti o torni?’ Perché si, anche quello fa la sua differenza in base a chi c’è alla stazione di partenza o arrivo, e poi scendono con te alla stazione di Trieste e ti fanno gli auguri per il weekend che speri di vivere.

Oppure che come te hanno voglia di chiacchierare e con la scusa di chiederti se possono abbassare la tapparella riescono a farti togliere le cuffiette per poi iniziare ‘dove vai? Di dove sei? Che ascoltavi? Che libro è quello?’ E così due ore e mezzo di viaggio il giorno dell’ultimo dell’anno alle 22 ti passano un po’ meglio.

Sai che sono persone che non rivedrai mai più nel 99% dei casi, non sai nemmeno come si chiamano, ma ti fanno sorridere e passare le ore di viaggio, quasi sempre in ritardo, un po’ meglio.

Ti scambi consigli di cucina, di musica, film o semplicemente consigli di vita. E tu puoi essere chi vuoi in quei viaggi, perché non ti conoscono e non ti rivedranno mai più.

Si, non mi piace viaggiare in treno però mi piace.

Una delle mie mille riflessioni.
Bea around
TAGS:

«

»

1 COMMENT

  • Bess

    Have you ever considered creating
    an ebook or guest authoring on other sites?
    I have a blog centered on the same topics you discuss and would really like
    to have you share some stories/information. I know my audience
    would enjoy your work.
    If you’re even remotely interested, feel free to send me an
    email.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.