Search here...
TOP
Caccia al tesoro Lubiana Slovenia Viaggi

Caccia al tesoro a Lubiana. 7 curiosità da cercare

Benvenuti alla caccia al tesoro a Lubiana.

Lubiana, capitale della Slovenia, conosciuta come la città dei draghi. Ci sono stata per la prima volta qualche anno fa e me ne sono innamorata. Così pulita, con pochi turisti e con cittadini molto gentili ed educati (mi ricordo che una macchina si fermò per farmi fare una foto ad un palazzo, in Italia tra un po’ non si fermano nemmeno per farti attraversare sulle strisce).

Una città piena di curiosità e leggende, quindi perfetta per realizzare una caccia al tesoro.

Pronti?

Ma prima di partire avete già scaricato l’applicazione che vi paga se camminate?

Se non sapete di cosa sto parlando cliccando qui lo scoprirete e avrete subito in regalo €1,50!

Adesso siamo pronti per partire!

Vi lascio qui la mappa per giocare alla caccia al tesoro a Lubiana

Tempo di percorrenza: 40 min a piedi

Primo indizio

Lubiana è una città piena di arte e artisti, ma il più famoso è sicuramente Jakov Brdar.

Molte delle sue opere le trovate sparse per la città, dai pesci piranha a Zeus sul Ponte dei Macellai.

Dalla statua del Generale Rudolf Maister davanti alla stazione, che salvò metà territorio Sloveno dagli austriaci, alla statua di Adamo ed Eva.

Ma c’è una sua opera molto più bella secondo me, ed è proprio quella che dovrete trovare.

Sono centinaia di volti di bronzo incastonati nella strada. Quindi abbandonate i ponti e la vie più conosciute della capitale e dirigetevi verso Mestni Trg, più precisamente al civico 22.

Solo li riuscirete ad ammirare questo suo diamante nascosto.

Se la sua arte vi piace particolarmente sappiate che potete visitare la Galleria d’Arte Moderna di Lubiana dove le sue opere sono esposte in mostre permanenti.

Secondo indizio

Che ore sono?

Perchè, per il secondo indizio della caccia al tesoro a Lubiana, la puntualità è tutto!! Ad ogni scoccare dell’ora, infatti, in città “escono” due figure molto particolari, quindi orologio alla mano e correte verso il castello, ma non fino a su in cima, fermatevi nella piazzetta dove parte la funicolare per salire su.

Ecco, ora che ci siete, aspettate lo scattare della nuova ora e… Le avete viste le marionette che sono uscite a salutarvi? Fanno parte di una fiaba scritta nel diciannovesimo secolo dallo scrittore sloveno Fran Levstik e che narra la storia di un robusto contrabbandiere e del suo mulo.

Il contrabbandiere trasportava illegalmente il sale dalle coste adriatiche alle zone più remote dell’Impero asburgico in compagnia del suo fidato mulo. Un giorno, su una strada ricoperta di neve, incontrò un convoglio imperiale e per farlo passare prese in braccio il suo mulo.

L’imperatore rimase impressionato dalla sua forza e decise di fermarsi per stringergli la mano. Qualche anno dopo un terribile guerriero minacciò il regno e l’imperatore, ricordandosi di quell’uomo molto forzuto decise di convocarlo a Vienna. Lui ovviamente accettò l’incarico e riuscì a sconfiggere il nemico. Come ricompensa l’Imperatore decise di regalargli la licenza per commerciare sale legalmente e, oltre ad un bel sacchetto pieno di oro, gli diede anche il permesso di sposare sua figlia.

Onestamente non capisco molto la morale di questa favola ma… le marionette che escono a salutare ogni ora mi piacciono molto!

Comunque già che vi trovate qui… salite su al castello che la vista è mozzafiato!

Terzo indizio

Viaggiando molto ho scoperto che ogni città ha i suoi Romeo e Giulietta, e Lubiana non fa certo eccezione.

Quindi quello che dovrete trovare in questa caccia al tesoro è la Giulietta slovena meglio conosciuta come Julija Primic (anche il nome è molto simile).

Come la nostra Giulietta lei si affaccia ad una finestra, senza balcone però, e guarda il suo amato, anzi… si fa guardare.

Come fare per trovarla?

Dirigetevi in Piazza Prešeren e osservate bene France Prešeren, la statua, ci siete?

Beh lui è il Romeo della situazione e sta guardando la sua amata.

Quindi seguite il suo sguardo per trovare la Giulietta di Lubiana.

Se non ci riuscite vi aiuto io, vi basterà andare all’inizio di Wolfova Ulica e troverete un rilievo in mattoni con raffigurata una ragazza!

Ecco svelato l’indizio!

Quarto indizio

Se siete già andati a visitare il Castello sarete sicuramente sicuri di aver goduto di una vista mozzafiato, e se invece vi dicessi che ce n’è una ancora più bella?

Il castello è stato posizionato sul promontorio, in modo da garantire la miglior visuale, perchè l’unico modo che avevano circa mille anni fa, ma ai giorni nostri c’è un altro modo per godere della vista dall’alto

Salire sui grattacieli, e in centro a Lubiana ce n’è uno dove è possibile pure sedersi a prendere un caffè mentre si osserva tutta la città.

Si chiama Ljubljanski Nebotičnik e con i suoi 70 metri di altezza è il nono più alto in Europa.

Tranquilli c’è l’ascensore, ma anche le scale meritano un’occhiata.

Quindi fate un piccolo break e godetevi la visuale

Quinto indizio

Per scoprire il quinto indizio di questa caccia al tesoro a Lubiana vi chiedo di fare silenzio, perchè entreremo in una Chiesa.

Quando sono in viaggio mi piace scovare le chiese più particolari e uniche in città e questa non fa certo eccezione.

Si tratta della Chiesa Ortodossa Cyril and Methodius che già vista da fuori vi piacerà, ma la vera sorpresa la troverete al suo interno.

Le Chiese ortodosse sono famose per i loro interni dai colori accesi ed è proprio questo che mi ha affascinato.

Noterete gli affreschi di un blu acceso, intenso e profondo che ha un senso di magico.

Spero possiate apprezzarla come ho fatto io che, nonostante sia atea, in certi luoghi sento sempre qualcosa di speciale.

Sesto indizio

Se vi dovessi chiedere di che colore è il cielo voi cosa mi rispondereste?

Blu? Solo blu?

E se vi dicessi che esiste uno strumento per misurare il colore del cielo? E se vi dicessi anche che si trova in pieno centro a Lubiana?

E si, è proprio quello che dovrete trovare per questa caccia al tesoro! Questo enorme strumento si chiama cianometro e si trova in Slovenska cesta. Probabilmente saprete che è l’atmosfera a rendere azzurro il cielo, perchè infatti senza di essa lo vedremmo completamente nero, ma forse non sapete che un meteorologo di Ginevra inventò il cianomentro per misurare l’azzurro del cielo.

A cosa gli serviva? Lo utilizzava per misurare il colore del cielo sopra le Alpi e con le informazioni prese prevedeva il tempo.

Quasi 250 anni dopo l’artista sloveno Martin Bricelj Baraga ha realizzato un monolite alto più di 3 metri in vetro e acciaio in omaggio al primo cianometro.

Rispetto alla versione più rudimentale del meteorologo svizzero quello di Lubiana è dotato di computer che raccoglie i dati sulla qualità dell’aria, elevando così il monumento a strumento di visualizzazione in tempo reale dell’inquinamento dell’aria della città. Se siete curiosi di scoprire come sta il cielo sopra Lubiana qui potete tenerlo sotto controllo.

Settimo indizio

Ormai con i social siamo abituati a farci le foto, scommetto che ne avrete a migliaia nel telefono, e se per questa caccia al tesoro a Lubiana vi chiedessi di cercare il palazzo più fotografato della città?

Si tratta del palazzo della Zadružna gospodarska banka (Banca di economia cooperativa) in via Miklošičeva cesta. Tutta la via è piena di palazzi particolari, ma sono sicura che lui lo riconoscerete subito.

Con la sua facciata pittoresca fu costruito nel 1921 ed è uno dei maggiori esempi di architettura in stile nazionale.

I colori infatti (rosso bianco e blu) richiamano quelli della bandiera della Slovenia e la facciata, così come gli interni, sono stati dipinti dalla moglie dell’architetto che ha voluto riprendere il motivo degli abiti tipici delle donne slovene.

Se avete modo e tempo di entrare ve lo consiglio, perchè l’interno rispecchia in pieno lo stile della facciata e vi lascerà a bocca aperta.

Spero che questa visita della capitale slovena vi sia piaciuta e spero di avervi mostrato luoghi e curiosità inaspettate.

PREMIO DI QUESTA CACCIA AL TESORO:

Solo per coloro che hanno giocato a questa caccia al tesoro c’è un bellissimo premio. Di cosa si tratta?

Di uno sconto di 15€ (con il codice BEAAROUND) da poter spendere su www.albumdifigurine.it

Albumdifigurine.it è un sito dove poter creare il proprio album di figurine personalizzato per tornare un po’ bambini!

Io ho realizzato il mio con tutti gli scatti dei viaggi fatti nel 2021 e vi posso garantire che non vedo l’ora di avere la scusa per poterne realizzare un altro.

Buon divertimento e ricordatevi: se scattate delle foto durante questa caccia al tesoro taggatemi su instagram e usate l’hashtag #cacciaaltesorodibeaaround

E non dimenticatevi di trovare tutti gli indizi delle altre cacce al tesoro!!

Bea around

«

»

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.